Lumberjack: restyling per il negozio di Roma

Al via il concept Lumberjack che sarà adottato da tutti i monomarca sul territorio nazionale e internazionale. Giovedì 21 aprile ha riaperto i battenti, dopo un completo restyling, lo store di Roma di Lumberjack, l’azienda calzaturiera veronese amministrata da Andrea Martini Antonini, nell’ambito del piano di espansione e di rafforzamento del progetto retail del brand sul territorio nazionale e internazionale che prevede l’adozione dello stesso concept per tutti i negozi.

Lumberjack
Lumberjack campagna Primavera/Estate 2011

Nel centro storico della capitale, in Via dei Due Macelli 59/d, un ambiente caldo e accogliente ospita le calzature delle linee Uomo, Donna e Bambino di Lumberjack, uno spazio di 60 mq nel cui allestimento giocano l’attenzione al dettaglio e la passione per le lavorazioni artigianali, in linea con il DNA del brand.

Il nuovo concept store propone lo stile studiato e firmato dall’architetto Andrea Laudini e comune a tutti i punti vendita, un tributo allo stile di Lumberjack in cui le linee moderne del design Made in Italy sono contaminate dall’utilizzo di materiali quali il legno e la roccia nel più autentico stile rough della tradizione nord americana.

“Per il restyling del nostro store di Roma abbiamo seguito la strada già tracciata dai progetti degli altri negozi monomarca di Lumberjack: negozi sicuramente diversi tra di loro perché differente è il luogo che li ospita ma riconoscibili attraverso indicatori stilistici molto forti e tipici del marchio – ha spiegato Andrea Martini Antonini, amministratore delegato di 3A Antonini, cui fa capo il brand – Questo concept rappresenta, infatti, lo sfondo ideale per le nostre collezioni, nel più puro stile Lumberjack, in un’ideale simbiosi tra i materiali iconici del brand e il contesto moderno in cui sono inseriti, che sarà replicato in tutti i monomarca in Italia e all’estero”.

Copyright © 2014 FashionMag.com Tutti i diritti riservati.