Bros Manifatture brilla con Rosato

Bros Manifatture, gruppo specializzato nel design e nella produzione di gioielli, cinturini, orologi e astucci per la gioielleria, ha siglato un accordo per l’acquisizione del brand aretino di gioielleria Rosato (ex Mariella Burani Fashion Group).

Bros Manifatture, Rosato
Collezione Kenya di Brosway

“Rosato è un brand che ha fatto della creatività e della ricerca d’innovazione il proprio credo. Ecco perché sono felice di intraprendere un progetto di rilancio di questa realtà” ha dichiarato Lanfranco Beleggia, presidente e fondatore di Bros Manifatture. “Lavorerò a stretto contatto con tutto il management dell’azienda aretina per poter assorbire e comprendere appieno il dna del brand in modo da poter ritornare presto a proporre le creazioni che lo hanno reso famoso nel mondo ed integrarne di nuove, che ne interpretino lo stile tenendo presenti le esigenze del mercato. Il nostro obiettivo è di ritrovare presto Rosato nelle migliori gioiellerie italiane e internazionali.”

Bros Manifattura, società nata alla fine degli anni ‘70 a cui fanno capo marchi quali Bros, Brosway Jewels, Brosway Watches, Dhiva, Officina Italia e S’Agapò ha registrato nel 2010 una crescita del 30% sull’esercizio precedente e prevede di chiudere il 2011 con una percentuale di crescita ancor più positiva. Nel giro di pochi anni il marchio Brosway ha riscosso un successo non solo in Italia ma anche all’estero e l’ambizioso progetto di internazionalizzazione continua a ritmi sostenuti. Attualmente presente in 30 Paesi, Brosway prevede il rafforzamento della propria presenza soprattutto sul mercato americano dove è stata aperta da poco una sede a Miami, in Florida.



Copyright © 2014 FashionMag.com Tutti i diritti riservati.