Yoox, ricavi 2012 +29%, a 376 milioni di euro

I ricavi di Yoox nel quarto trimestre per la prima volta superano i 100 milioni di euro, trainati da una ripresa dell'Italia, portando il totale del 2012 a circa 376 milioni.

www.yoox.com

I ricavi netti consolidati dell'intero esercizio, al netto dei resi sulle vendite e degli sconti concessi ai clienti, si attestano a 375,9 milioni di euro, in crescita del 29,1% (+25,2% a tassi di cambio costanti), si legge in una nota del gruppo di Internet retail per brand della moda e del lusso.

Nel quarto trimestre i ricavi netti salgono del 26,6% a 109,8 milioni (+24,4% a tassi di cambio costanti).

"Il 2012 è stato un anno particolarmente importante per Yoox", commenta nel comunicato il fondatore e AD Federico Marchetti. "Da un lato, infatti, è proseguito il sostenuto trend di crescita della nostra linea di business multimarca; dall'altro abbiamo ulteriormente consolidato le basi per la crescita di lungo periodo del gruppo nella linea di business mono-marca".

A livello geografico gli Stati Uniti - con un fatturato 2012 che sale del 36,5% a 81,5 milioni, corrispondente al 21,7% dei ricavi netti consolidati - si riconfermano il primo Paese per il gruppo.

"Anche l'Italia ci ha dato grandi soddisfazioni: nel quarto trimestre, in particolare, il nostro Paese è cresciuto del 12%, grazie a una campagna natalizia di grande successo e alla scelta di un numero crescente di clienti di effettuare i propri acquisti con noi", sottolinea Marchetti. Nell'intero anno i ricavi netti in Italia segnano un incremento del 2,4% a 59 milioni.

Il resto d'Europa cresce del 27,3% nell'anno con un'accelerazione nel quarto trimestre (+29,6%).

Solide le performance del Giappone, in progresso del 56,8% rispetto al 2011 e degli Altri Paesi (+139,7%) trainati dalla Cina.

I ricavi della linea di business 'Multimarca' (che al 31 dicembre 2012 rappresentavano il 69,7% del fatturato totale del gruppo) crescono del 23,1%, a 262 milioni, mentre quelli della 'Monomarca' (che comprende le attività di progettazione, realizzazione e gestione degli online store di alcuni dei principali brand della moda e del lusso a livello globale) si attestano a 113,9 milioni, con un incremento del 45,3%.

© Thomson Reuters 2014 All rights reserved.