Burberry: 2 nuove nomine

Due nuove nomine sono state annunciate dal gruppo Burberry: Carol Fairweather e John Smith, rispettivamente come Chief Financial Officer e Chief Operating Officer.

Burberry, nuova collezione "The Blade", primavera-estate 2013.

La Fairweather sostituirà Stacey Cartwright, in Burberry da 9 anni. Per assicurare una fluida successione, Stacey resterà in qualità di Vicepresidente Esecutivo e CFO, mantenendo la sua posizione nel consiglio d’amministrazione fino alla conclusione del 'Burberry’s Annual General Meeting' a luglio 2013.

Carol Fairweather, già da subito designata Chief Financial Officer, diverrà poi Chief Financial Officer in modo effettivo alla partenza della Cartwright e risponderà al Chief Executive Officer. La Fairweather è stata in azienda per 6 anni, recentemente come Senior Vice President, Gruppo Finanza. Prima di Burberry, Carol Fairweather ha lavorato per News International Limited e Shandwick.

Angela Ahrendts, CEO di Burberry, ha commentato ringraziando la Cartwright per la sua dedizione all’azienda e ha espresso anche soddisfazione per la nomina, in continuità con il lavoro della Cartwright, della Fairweather.

Quanto a John Smith, questi lavorerà con il team già esistente per dirigere le strategie del brand nei media digitali e nella tecnologia mobile; in particolare per ottimizzare il potenziale della nuova divisione 'Beauty' attraverso tutti i possibili canali e supporti. Smith ha già lavorato per Burberry come direttore non-esecutivo dal dicembre 2009. Continuerà fino al marzo 2013, quando la sua nomina a sarà effettiva.

Il nuovo Chief Operating Officer ha più di 20 anni di esperienza nell’industria mediatica e ha lavorato per lungo tempo per la BBC; più recentemente è stato Chief Executive della BBC Worldwide dal 2005 al 2012, dove ha diretto l’espansione e lo sviluppo di nuovi format e piattaforme.

Al 31 dicembre 2012, Burberry controlla 203 negozi retail, 214 concessioni, 50 outlet e 62 negozi in franchising. Il marchio, che ha sede a Londra, è stato fondato nel 1856.

Copyright © 2014 FashionMag.com Tutti i diritti riservati.