A Milano debutta Now, il salone dedicato al "Fast Fashion"

Milano, 21 set. (Apcom) - Nel cuore del calendario della settimana della moda meneghina, sbarca per la prima volta a Milano N.O.W Fashion Exhibition, la nuova piattaforma espositiva del cosiddetto 'pronto-programmato', di quelle aziende di abbigliamento, perlopiù di medie dimensioni, che coniugano collezioni per la stagione in corso e 'flash' per la stagione successiva.



In concomitanza con le sfilate delle grandi griffe, dal 25 al 28 settembre, negli spazi di Fieramilanocity, le aziende di quello che negli anni Ottanta veniva chiamato 'pronto-moda' presenteranno vere e proprie collezioni uomo, donna e accessori capaci di offrire consegne rapide, proposte senza-stagionalità e riassortimenti.

Velocità, buon rapporto qualità-prezzo e sempre in linea con le nuove tendenze, senza rinunciare alla creatività e qualità: queste le caratteristiche delle aziende che prenderanno parte alla prima edizione di N.O.W. La manifestazione metterà in scena 40 brand internazionali con collezioni e accessori per la primavera/estate 2010 e 'capsule' per l'autunno/inverno 2009-2010.

Tra i marchi, italiani e stranieri, più rappresentativi che saranno presenti al N.O.W Fashion Exhibition: Pinko (Toy G), Manila Grace, American Apparel, American Vintage, Ed Hardy, Jay Coleman, Jay Four, Kaos e Vintage Deluxe.

L'intento è quello di rappresentare a livello fieristico e dare respiro internazionale a un settore che è cresciuto in maniera considerevole nel corso degli ultimi anni e sta ricevendo, soprattuto in questo momento di crisi, sempre più consenso proprio per la tipologia di prodotto, sempre attuale, e per il rapporto prezzo-qualità. L'evento intende offrire anche un importante servizio a tutti i buyer, in un momento non facile per le vendite come quello attuale, visto che l'acquisto in stagione riduce l'esposizione finanziaria e il rischio di invenduto.

L'innovazione della formula espositiva si rispecchierà anche nel layout: lungo un grande corridoio in cemento, allestito con un'enorme tenda in pvc nero sono ritagliati gli ingressi ai singoli stand poi chiusi con porte recuperate da vecchi cascinali e illuminati attraverso un grande progetto luce come elemento di valorizzazione dello spazio. L'insieme darà l'impressione di un enorme showroom che trascenderà l'allestimento fieristico tradizionale. L'appuntamento è per venerdì al padiglione 3 di fieramilanocity.

Fonte: APCOM