Denim by Première Vision ospiterà 95 espositori

Il 22 e il 23 maggio si svolgerà la 12a edizione del salone parigino dedicato al denim. Denim by Première Vision annuncia 95 espositori, in crescita del 13% rispetto all'anno scorso, con l'arrivo di 8 nuove aziende.

Denim by Première Vision

L'edizione vedrà principalmente la partecipazione di produttori di tessuti (43%) ma anche di professionisti della confezione, dei delavaggi e della finitura (27%), senza dimenticare i produttori di accessori (21%). Saranno una ventina le nazioni rappresentate, con una notevole delegazione turca (27%), ma con ottime presenze anche da Italia (18%), Tunisia (9%), Marocco (8%) e Pakistan (7%).

Questa edizione, la cui scenografia sarà ispirata al mondo circense, sarà caratterizzata dall'arrivo di otto nuovi espositori. Tre sono professionisti della confezione, dei delavaggi e della finitura: il turco Akozbekler, la Denim Clothing Compagny/DCC Hantex dal Pakistan e l'italiano Salgari, che saranno accompagnati dai tessutai ImaTex e Soorty, originari rispettivamente di Italia e Pakistan. Anche l'offerta di accessori si rafforza, con gli italici Dipama e LabelMark.

Denim by PV rafforza anche la propria offerta tecnologica ospitando LST Laser Systems Technology, azienda turca specializzata nella lavorazione del denim attraverso l'uso del laser.

La fiera proporrà come suo solito molte conferenze. L’organismo Cotton Inc. farà promozione al jeans americano, Prosperity Textile presenterà le sue novità e Isko organizzerà la quarta edizione di 'Up to Denim' al fianco di Invista ed Esprit. Sarà inoltre presente il metodo di colorazione a base di vino 'Wine-Tex', Jeanologia proporrà un tuffo nel trattamento della finitura, mentre Royo e Invista offriranno uno sguardo d'insieme sul loro nuovo denim stretch Megalast. Visitatori ed espositori potranno inoltre approfittare il 22 maggio di un Circus Party.

Nell'edizione dei giorni 23 e 24 maggio 2012, Denim by Première Vision aveva visto presenziare 2.578 visitatori, contro i 2.353 di un anno prima.

Matthieu Guinebault (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2014 FashionMag.com Tutti i diritti riservati.