Karl Lagerfeld per Net-à-porter: il lancio è avvenuto

Per l'ennesima volta, l'infaticabile Karl è sulla rampa di lancio con un nuovo progetto. La prima collezione per il grande pubblico dello stilista tedesco è stata ufficialmente lanciata questo mercoledì 25 gennaio via Net-à-Porter, suo primo distributore, che ne ha negoziato l'esclusiva per 4 settimane. Il sito britannico di vendite on-line ha orchestrato l'iniziativa in modo che il lancio avvenga ai quattro angoli della Terra, o piuttosto ai cinque angoli del pianeta, poiché alcuni avvenimenti sono organizzati a Parigi, New York, Berlino, Londra e anche a Sydney.


Il primo modello della collezione Karl.

Mercoledì alle 16:30 ora italiana, e in simultanea nelle altre città (salvo per Sydney, pianificata per giovedì 26) sono state svelate le vetrine virtuali di Karl Lagerfeld. A Parigi, i primi modelli della collezione sono stati presentati su Boulevard Saint-Germain, al civico 176, nella vetrina presa in prestito per l'occasione da Shu Uemura. I potenziali acquirenti potranno scannerizzare dei codici per ordinare in maniera diretta dal Web gli articoli presentati tramite i loro smartphone. I prezzi di questi prodotti partono da 20 euro per una borsa di tela.

Non lontano da là, in Place Saint-Germain-des-Prés, Karl Lagerfeld in persona ha svelato "le cube", display video concepito e progettato per questo lancio. Ricordiamo che questa linea, come pure Karl Lagerfeld Paris (la linea di lusso, la cui rivelazione è invece prevista più avanti nel tempo), emergono nell'ambito del progetto di rilancio della griffe che porta il nome del couturier. Il suo proprietario, il fondo Apax Partners, intende sviluppare il potenziale d'immagine del personaggio Karl Lagerfeld più di quanto sia mai stato fatto finora.

Anaïs Lerévérend (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2014 FashionMag.com Tutti i diritti riservati.